Paolo Porta: settimo titolo italiano

Paolo Porta Campione Italiano Assoluto 2018 golf su pista - Montegrotto Terme

Grandi e belle prestazioni degli atleti del MGC Novi Ligure alla sessantesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti di golf su pista, svoltisi a Montegrotto Terme (PD). Paolo Porta è, per la settima volta, Campione Italiano Assoluto.
Luisa Armenia, dopo una prima giornata in chiaroscuro, giunge quarta, ai piedi del podio, alle spalle delle più forti giocatrici nazionali (Antonella Flamini, Bandera Silvia e Bandera Anna).
Quarta anche la squadra, che sino all’ultimo giro ha lottato per il podio.

Paolo Porta durante i Campionati Italiani di golf su pista a Montegrotto 2018A Montegrotto Terme, nel caldo umido e torrido dei colli euganei, sul difficile e ruvido cemento di un campo vecchio stile recuperato ottimamente dai club responsabili dell’organizzazione della gara (MC Aponense e Terme Euganee), Paolo Porta, con una gara condotta sempre al vertice, ma sul filo del rasoio, e risolta negli ultimi due percorsi, si è confermato il migliore ed ha posto il sigillo sul settimo titolo di Campione Italiano Assoluto di golf su pista. L’atleta novese ha vinto con 180 colpi (su sei giri), davanti a Cristian Pinton (MC Monza, 185 colpi) e Ottavio Boninsegna (MC Predazzo, 187 colpi).

Luca Dellasega in gara ai Campionati Italiani Assoluti di Montegrotto Terme 2018

Da segnalare anche l’ottima prestazione di Luca Dellasega che, nonostante il pochissimo allenamento, è rimasto in corsa per la medaglia d’argento sino al giro conclusivo. Purtroppo un cedimento nella parte finale ha fatto sfumare il sogno di una storica “doppietta” novese, ma il valore della prestazione e del gioco di Dellasega (che ha concluso al sesto posto, ad un solo colpo dal podio) resta immutato.

Luigi Lioia (18°) e Salvatore D’Amico (22°), alla loro prima esperienza sul minigolf di Montegrotto, pur non riuscendo ad entrare nel “taglio” per poter disputare i due giri di finale individuale, non hanno mollato mai ed hanno dimostrato un gioco ed un carattere da “prima categoria”.

Luisa Armenia durante i Campionati Italiani Assoluti di golf su pista - Montegrotto 2018

Tra le donne, Luisa Armenia centra l’obiettivo di arrivare almeno immediatamente alle spalle delle cosiddette “tre imbattibili” (Flamini, Bandera S. e Bandera A.), e termina al quarto posto, ai piedi del podio (200 colpi su sei percorsi), con una media, nella seconda giornata di gara, degna delle migliori.

Nella gara a squadre, per l’assegnazione del titolo italiano del primo Campionato di Società, il Miniaturgolf Club Novi Ligure, dopo aver lottato per il terzo posto, è giunto quarto, ad un passo dal podio: una prestazione comunque di valore, che, assieme ai vari risultati individuali, conferma il Novi uno dei club leader del movimento minigolfistico nazionale.

Nota: grazie a Roberto Mariani per le fotografie.

Link all’articolo pubblicato su “Giornale 7”: “Paolo Porta suona la settima sinfonia”.

5 giugno, 2018

Tag: